Checkin:
Notti: Persone: Prenota ora

Mare e Dintorni

Baja Sardinia, la Costa Smeralda, Arzachena e in generale tutta la Sardegna del nord offrono una miriade di spiagge bellissime, con acque cristalline, spiaggia bianchissima, totalmente avvolte dalla natura: il luogo ideale per immergersi nell’acqua trasparente e dimenticare per qualche giorno lo stress e la routine delle giornate lavorative. Sceglierne solamente una sarebbe impossibile, per questo faremo una carrellata, sicuramente non esaustiva, delle spiagge più belle della Costa Smeralda.

Partiamo dalla spiaggia di Capriccioli, che su TripAdvisor ha ottenuto il riconoscimento Vincitore dei premi “Traveller’s Choice 2015”. La spiaggia si trova ad Arzachena, è raggiungibile superando Cala di Volpe ed è una delle spiagge più suggestive di tutta la Sardegna: il mare è color smeraldo ed è presente una spiaggia di sabbia fine tendente al grigio, che si alterna agli scogli di granito di colore giallo o rosa. Questo posto da favola è completato da una fitta e rigogliosa vegetazione mediterranea, fanno infatti bella mostra pini e ginepri. Unico difetto: ad agosto potrebbe essere davvero affollata.

Per descrivere la spiaggia del Principe prendiamo a prestito le parole di un utente di Trip Advisor: “Se non avete tempo e soldi per andare alle Maldive andate alla spiaggia del Principe”. Probabilmente già è sufficiente per farvi capire perché chi va a Baja Sardinia deve assolutamente visitare questa spiaggia. Anche questa spiaggia si trova ad Arzachena, come per Capriccioli anche per raggiungere la spiaggia del Principe bisogna superare Cala di Volpe. Piccola curiosità: il nome sembra sia dovuto alla passione che il Principe Karim al Husayni Aga Khan IV abbia per questo angolo di paradiso sardo.

Liscia Ruja è leggermente diverse rispetto alle Spiagge del Principe e di Capriccioli, soprattutto perché è più grande rispetto alle altre due spiagge sopra citate. Una parte della spiaggia di Liscia Ruja è occupata da stabilimenti, ma chi vuole una maggiore libertà non avrà difficolta a scoprire alcune calette più nascoste. Grazie agli stabilimenti attrezzati è possibile affittare kayak, gommoni, canoe e praticare altri sport d’acqua.

Chi ha a disposizione più tempo e vuole godere di uno spettacolo memorabile può raggiungere l’Isola della Maddalena, un vero e proprio angolo di paradiso. L’Isola della Maddalena si può raggiungere dal porto di Palau, che a sua volta dista circa 30-40 minuti dalla Costa Smeralda. Sul sito della Saremar potete controllare tranquillamente gli orari di partenza dei numerosi traghetti che collegano la Sardegna all’isola conosciuta anche per Garibaldi.

Sono diverse naturalmente le spiagge da visitare e la nostra responsabile del Vallemare Residence sarà lieta di indicarvele, magari suggerendovi anche qualche ristorantino tipico dove rifocillarsi dopo una giornata di mare.

Chiama
Prenota